Sport

Sci, Coppa del Mondo: Hirscher fa cinquina a Zagabria

L’austriaco si impone nello slalom sulla Sljeme, fuori Schwarz in testa dopo la prima manche. Sul podio Pinturault e Feller, 10° Gross, 12° Tonetti, 19° Razzoli. Fuori Moelgg

Marcel Hirscher torna al successo e si impone per la quinta volta nello slalom di Zagabria. In 1’48”64 e con il miglior tempo della seconda manche, il 29enne austriaco ha portato a 30 le sue vittorie in slalom (64 in totale) in una gara dai tanti colpi di scena. Sul tracciato della seconda manche disegnato dal tecnico azzurro Daniele Simoncelli sono 9 (su 30) gli atleti usciti, compreso Manfred Moelgg che era il migliore degli italiani dopo la prima manche.
Sul podio in slalom torna Alexis Pinturault — l’ultima volta era stato nel gennaio 2014 a Wengen -, secondo a 60/100, e terzo è l’altro austriaco Manuel Feller (a 62/100). Bene anche il 21enne francese Clement Noel, quarto a 1”20 da Hirscher, mentre Kristoffersen è solo quinto.
Il secondo miglior tempo della seconda manche vale una bellissima rimonta per Stefano Gross. Ventinovesimo dopo la prima manche, alla fine l’azzurro è 10° (a 1”97 da Hirscher), mentre Riccardo Tonetti (partito con il pettorale numero 56) è 12° a 2”09. A punti, con il 19° posto, anche Giuliano Razzoli (a 2”86). Era uscito nella prima manche Vinatzer, mentre Bacher non era riuscito a qualificarsi.
Per Hirscher è il 10° successo negli ultimi 12 slalom di Coppa del Mondo, solo Kristoffersen (A Kitzbuehel l’anno scorso) e Yule (a Campiglio) erano riusciti a intrufolarsi nella serie.
fonte gazzetta.it
foto Epa
Fonte di notizie
gazzetta.it
Mostra altro...

Artigos relacionados

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza nell'usarlo. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati definiti. Leggi di più
Accettare