Cultura

L’INGV al MAXXI per “Abitare la Scienza”, un weekend sui luoghi estremi della ricerca

I prossimi sabato 9 e domenica 10 novembre, nell’ambito della mostra di architettura AT HOME, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) parteciperà alla rassegna “Abitare la Scienza” presso il MAXXI – Museo nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma. L’appuntamento, frutto della collaborazione tra il Museo e ScienzaInsieme, sarà organizzato in due percorsi espositivo-esperienziali e avrà l’obiettivo di raccontare le diverse forme di “abitare” la scienza.

Nel primo percorso, “Abitare Estremo”, i ricercatori racconteranno al pubblico le sfide legate all’esplorare, vivere e lavorare in luoghi remoti, difficilmente raggiungibili per l’uomo, che da un punto di vista scientifico rappresentano dei veri laboratori di eccellenza.

Inoltre, i ricercatori dell’INGV porteranno i visitatori in un viaggio in 3D al centro di un vulcano. Con un visore VR si potrà esplorare l’interno di un cratere e raggiungere le profondità della Terra per vivere un’esperienza suggestiva ed emozionante immergendosi in una delle maggiori meraviglie naturali che da sempre affascinano l’uomo.

Il secondo percorso, “Abitare l’Extra-Spazio”, partirà invece dalle migliaia di piccoli e grandi meteoriti che ogni giorno passano accanto alla Terra attratti dalla grande forza gravitazionale del nostro Pianeta per illustrare gli studi sulla natura dei corpi celesti.

Mostra altro...

Artigos relacionados

Back to top button
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza nell'usarlo. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati definiti. Leggi di più
Accettare