Salute

Covid-19, trapelate notizie su fallimento sperimentazione clinica farmaco Gilead

Il gruppo farmaceutico, tuttavia, ha dichiarato che i risultati sono stati inconcludenti perché lo studio è stato interrotto prima del previsto.

(Reuters) – Il farmaco antivirale sperimentale sviluppato da Gilead Sciences non ha funzionato nei pazienti affetti da gravi forme di Covid-19 nell’ambito di uno studio clinico condotto in Cina.

Le azioni Gilead hanno chiuso ieri in ribasso del 4,3% a Wall Street dopo che i dati sono stati inavvertitamente resi pubblici e ripresi dal Financial Times.

La notizia arriva alcuni giorni dopo altre indiscrezioni secondo cui in alcuni pazienti con Covid-19 – la malattia respiratoria a volte mortale causata dal nuovo coronavirus – curati con il Remdesivir presso l’ospedale dell’Università di Chicago la febbre e i problemi respiratori erano rapidamente regrediti.

L’interesse per il Remdesivir prodotto da Gilead è altissimo perchè attualmente non esistono cure approvate o vaccini per Covid-19 e i medici sono alla disperata ricerca di qualunque cosa possa alterare il decorso della malattia che attacca i polmoni e può portare al collasso di altri organi in casi estremamente gravi.

Durante la sperimentazione clinica in Cina, il Remdesivir, somministrato per infusione endovenosa, non è riuscito a migliorare le condizioni dei pazienti né a ridurre la presenza del patogeno nel flusso sanguigno, secondo le bozze di alcuni documenti pubblicati per errore dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms).

FONTE REUTERS.IT

FOTO INTERNET REUTERS.IT

Fonte
REUTERS.IT
Mostra altro...

Artigos relacionados

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza nell'usarlo. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati definiti. Leggi di più
Accettare